The Prisoner 2009

The Prisoner 2009

miniserie in sei puntate (trasmesse al ritmo di due a serata) che la Amc manderà in onda in America. Se il titolo non vi suona nuovo, non state sbagliando: la serie è infatti ispirata al telefilm della Cbs e di Itv del 1968 (di cui consiglio vivamente la visione) con Patrick MacGoohan, autore ed attore protagonista, scomparso a gennaio. Un remake, quindi? No, stando alle parole dei due protagonisti “attuali”, ovvero Jim Caviezel (celebre per il ruolo di Cristo in “The Passion”) e Ian McKellen (Gandalf ne “Il Signore degli anelli” e Magneto in “X-Men”). Il primo, in particolare, ha ammesso attraverso TvGuide molto candidamente di non sapere che “The Prisoner” fosse già andato in onda in tv:
“Ho solo letto la sceneggiatura, e ho pensato che fosse indipendente. Solo poi ho scoperto che si trattata di una nuova creazione dall’originale. Ed ho detto ‘nuova creazione”, non chiamatelo remake. Anche se è molto fedele all’originale”.
Molti degli elementi che conosciamo già dal primo “The Prisoner”, però torneranno anche in queste sei puntate, con ovviamente le dovute modifiche che Bill Gallagher ha apportato per contestualizzare meglio la storia ai giorni nostri.
Ecco, allora, che Caviezel vestirà i panni di un americano di New York che lascia il proprio lavoro presso un’azienda il cui scopo è quello di recuperare informazioni sulla gente. Il suo nome non lo scopriremo mai: l’uomo, rapito da degli sconosciuti e portato in un villaggio tanto misterioso quanto la sua collocazione sulla Terra, verrà sempre chiamato “Numero Sei”.
A McKellen toccherà invece interpretare il “Numero Due”, l’antagonista che farà di tutto pur di impedire al protagonista la fuga e la ribellione contro tutto il Villaggio, perennemente sorvegliato da un avanzato sistema di videocamere. Ed anche McKellen ammette di non aver mai visto la serie originale per intero, ma solo alcune scene:
“Ho còlto il senso di ciò che erano gli episodi. Ho passato la vita ad interpretare ruoli che altra gente aveva già interpretato, siano Amleto, MacBeht o Iago, perciò non mi sembra strano lavorare su un personaggio che Leo McKern, mio grande amico, intepretò nell’originale”.

Episodi [sub ITA]

01. Arrival – 02. Harmony
03. Anvil
04. Darling
05. Schizoid
06. Checkmate

Episodi [ITA]

01. Arrivo
02 – Armonia
03 – Doppio gioco
04 – Amore indotto
05 – Alter ego
06. Scacco Matto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: