Attenti a quei due

Titolo originale: The Persuaders!
Paese: Regno Unito
Anno: 1971-1972
Genere: avventura, azione
Stagioni: 1
Episodi: 24
Durata: 50 min
Lingua originale: inglese

Attenti a quei due (The Persuaders!) è il titolo di una serie televisiva britannica ideata e prodotta nel 1970-1971 da Robert S.Baker[1] e trasmessa nel 1971-1972 in una sola stagione di 24 episodi dalla rete televisiva ITV (negli Stati Uniti fu invece distribuita, all’incirca nello stesso periodo, dal network ABC).

La serie si caratterizzò ai tempi per il budget altissimo, 100.000 sterline del tempo. I ruoli dei due protagonisti furono affidati a due star del calibro di Tony Curtis (la cui carriera cinematografica era in declino dopo i fasti degli anni cinquanta), nel ruolo del milionario statunitense Danny Wilde e di Roger Moore (reduce da un decennale successo come Simon Templar nella serie Il Santo – The Saint), qui nel ruolo del pari inglese Lord Brett Sinclair.

Trama:
Danny Wilde e Brett Sinclair si incontrano per la prima volta in Costa Azzurra, dove entrambi sono giunti dopo aver ricevuto un misterioso invito. Inizialmente non provano simpatia l’uno per l’altro, rivaleggiando prima lungo le strade della Riviera a bordo delle loro rispettive lussuose automobili[2], e la sera stessa affrontandosi a suon di pugni in un locale notturno, che danneggiano gravemente dopo una lunga scazzottata. Condotti da Fulton, un giudice in pensione che è colui che li ha invitati in Costa Azzurra e che intende affidare loro un incarico sotto copertura, Wilde e Sinclair accettano di aiutare l’anziano uomo di legge, anche per evitare l’alternativa di dover scontare una detenzione di novanta giorni per i danni provocati al nightclub durante la rissa. La missione affidata da Fulton (così come le successive che i due affronteranno) è ai margini della legalità, ma giustificata dallo scopo di combattere il crimine. I due saranno coinvolti in avventure rocambolesche, mai realmente cruente, con situazioni di pericolo sempre pervase di un sottile umorismo. In realtà, malgrado il “ricatto” cui sono sottoposti (o collaborano, o vanno in prigione), tra la coppia e il giudice si creerà un legame di solidale, benché ruvida, amicizia…

Episodi:
1.01 – È stato un piacere conoscerti e picchiarti
1.02 – Il napoleone d’oro
1.03 – L’erede
1.04 – Al mio bel castello
1.05 – La ragazza che sapeva troppo
1.06 – Il complotto
1.07 – Uno come me
1.08 – Incominciò per giuoco
1.09 – L’aquila di bronzo
1.10 – Un amico d’infanzia
1.11 – Eventi a catena
1.12 – Milord va all’asta
1.13 – Due ragazze di troppo
1.14 – Una giungla di spie
1.15 – Un carico di lingotti
1.16 – Cottage, dolce cottage
1.17 – Cinque miglia a mezzanotte
1.18 – Rapimento a sorpresa
1.19 – Risveglio a sorpresa
1.20 – Leggere e distruggere
1.21 – Una strana famiglia
1.22 – La granduchessa Ozerov
1.23 – La bella ereditiera
1.24 – Milord in pericolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: